9x01 L'Apprendista Mago

Su un pianeta in guerra, il Dottore cerca di salvare un bambino, ma quando scopre che si tratta di Davros, futuro creatore dei Dalek, decide di abbandonarlo. In seguito un misterioso uomo-serpente, la Colonia Sarff, vaga per l'universo alla ricerca del Dottore, fino a raggiungere la Sorellanza di Karn per dire loro che il suo padrone, Davros, non ha dimenticato ciò che il Dottore fece in passato. Intanto, sulla Terra, Clara sta tenendo una lezione, quando si accorge di un aereo in volo praticamente immobile; presto giunge la notizia che tutti gli aerei del pianeta si sono fermati per aria come congelati, e Clara viene chiamata dalla UNIT per aiutarli a risolvere la situazione. La responsabile della situazione si rivela essere Missy, la nuova rigenerazione del Maestro, sopravvissuta alla disintegrazione per mano del Brigadiere, che si mette in contatto con la UNIT; la Signora del Tempo ha infatti organizzato tutto per l'attenzione di Clara, e le dà appuntamento, permettendole di portare con sé una scorta armata per farla sentire al sicuro. Clara la raggiunge e le chiede, come segno di buona fede, di far ripartire gli aerei sospesi nel cielo; Missy esaudisce la sua richiesta e le mostra il "disco di confessione" del Dottore, una sorta di testamento concepito come segnale da dare al suo migliore amico (che si scopre essere, seppur in maniera contorta, Missy e non Clara) in occasione del suo ultimo giorno di vita. Missy vuole che Clara le dia una mano a ritrovare il Dottore dato che è chiaramente in pericolo e la ragazza, conoscendo bene il Signore del Tempo, chiede alla UNIT di fare una ricerca sul passato del Dottore, cercando nella storia un'occasione in cui lui fece baldoria, senza che vi siano stati pericoli di sorta: la ricerca li indirizza nel Medioevo, in un castello dell'Essex, dove il Dottore ha organizzato una festa insieme agli abitanti della zona. Le due lo raggiungono lì con il manipolatore del vortice, ma l'incontro tra il Dottore, Missy e Clara viene interrotto dall'arrivo di Colonia Sarff, che rivela al Dottore che Davros sta morendo, e che è richiesta la sua presenza al capezzale dell'uomo. I tre vengono portati nella nave-ospedale dove Davros è ricoverato: Clara capisce che il Dottore aveva sempre saputo che in realtà Missy era ancora viva, ed è delusa dal comportamento dell'amico. Le due vengono rinchiuse in una cella ma Missy, come il Dottore, si rende conto che quella all'interno dell'astronave non è una gravità artificiale, e che quindi loro non si trovano nello spazio. Il Dottore incontra Davros, mentre Clara e Missy fuggono dalla cella in cui erano rinchiuse; le due donne scoprono di trovarsi su un pianeta reso invisibile, nientemeno che Skaro, pianeta natale dei Dalek. I Dalek si impadroniscono del TARDIS e catturano Clara e Missy: questi intendono distruggere il TARDIS, e Missy, per salvarsi la vita, prova a convincerli che la macchina del tempo del Dottore potrebbe diventare la loro arma più potente, ma i Dalek disintegrano comunque lei e il TARDIS. Il Dottore supplica in ginocchio Davros di risparmiare Clara, ma i Dalek disintegrano pure lei. Sul campo di battaglia il giovane Davros cerca ancora aiuto quando il Dottore appare nuovamente con un'arma in mano e sembra volerlo uccidere, affermando che quello è l'unico modo per salvare Clara.
 
Luogo: Base UNIT - Skaro
Dottore: 12° (Peter Capaldi)
Companion: Clara Oswald (Jenna Louise Coleman)
Nemico: Davros, Dalek