9x03 Sotto il Lago

Anno 2119. Nel "Tamburo", una base sottomarina per l'estrazione petrolifera, si manifesta l'apparizione di un fantasma. Legata a questa vicenda sembra esserci un'astronave con un'intraducibile scritta all'interno. Il Dottore e Clara capitano per caso nel Tamburo e il Signore del Tempo decide di rimanervi perché affascinato dalla vicenda. Un membro della spedizione, Moran, muore a causa di un incidente, e diventa pure lui un fantasma, iniziando insieme all'altro a inseguire gli altri operatori del Tamburo: la leader della base Cass, una donna sordomuta, il suo interprete Lunn, gli scienziati Bennett e O'Donnell e il rappresentante della Vector Petroleum, Pritchard. Quest'ultimo, notando che nell'astronave manca una cella di alimentazione, esce dalla base per cercarla convinto di poterne avere ricavi economici ma viene ucciso e trasformato lui stesso in fantasma. I fantasmi vengono rinchiusi con uno stratagemma in una gabbia di Faraday, che li priva dei loro poteri. Leggendo il loro labiale, Cass scopre che essi ripetono sempre le stesse parole (oscurità, spada, dimenticato, tempio): sono coordinate che indicano la vecchia chiesa di un vicino paese sommerso, e lì trovano e recuperano la cassa di sospensione del pilota dell'astronave, chiusa ermeticamente. Il Dottore capisce che gli glifi alieni visti nell'astronave non erano semplici scritte, ma messaggi elettromagnetici che possono ricondizionare le menti radicandosi in esse, ecco perché quando le persone muoiono i loro fantasmi ripetono quelle quattro parole. Clara, Cass e Lunn rimangono bloccati da un allagamento provocato dai fantasmi mentre il Dottore, Bennet e O'Donnell vanno indietro nel tempo per indagare sulla faccenda. Rimasti nel Tamburo, Clara e gli altri vedono apparire un nuovo fantasma: è quello del Dottore.
 
Luogo: Base "Tamburo"
Data: 2119
Dottore: 12° (Peter Capaldi)
Companion: Clara Oswald (Jenna Louise Coleman)
Nemico: Fantasmi