9x07 L'Invasione degli Zygon

Nel giorno dell'epico incontro dei tre Dottori (il Decimo, l'Undicesimo e il Dottore della Guerra), il Signore del Tempo costrinse umani e Zygon ad accordarsi con un trattato di pace che favorisse equamente entrambe le parti, onde evitare la distruzione di Londra, e per riuscire nel suo intento l'unica soluzione possibile era mettere gli uni nei panni degli altri, impedendo a entrambi i rappresentanti e Zygon di ricordare a quale razza appartenessero. A distanza di due anni, venti milioni di Zygon vivono sulla Terra in sembianze umane nel totale rispetto e armonia tra le due razze, rispettando l'utopico insegnamento fatto dalle due identiche Osgood. Ma la scomparsa di una delle due a causa di Missy compromette l'equilibrio formatosi con l'accordo di pace, dando inizio a degli eventi difficili da controllare. Dopo un periodo di lutto, la gemella sopravvissuta di Osgood, che non viene mai rivelato se umana o Zygon, attiva a malincuore lo "scenario da incubo", un piano di emergenza che comprendeva l'intervento del Dottore nel momento in cui una delle due razze avesse infranto il patto, portando ad una guerra civile. Il Dottore, una volta ricevuto il messaggio, si precipita sulla Terra per capire cosa stia succedendo e contatta Clara affinché lo raggiunga. Poi si reca a parlare con due Zygon in una posizione di comando, che informano il Signore del Tempo che saranno loro a occuparsi della fazione aliena ribelle. Intanto, egli riceve una richiesta d'aiuto da Kate Stewart della UNIT e, una volta riuniti, cominciano ad indagare sulla rivoluzione messa in atto da un gruppo ribelle di Zygon, che si considera tradito dall'accordo di pace, motivo per cui agisce anarchicamente e pretende di vivere sulla Terra secondo le proprio regole ed con il proprio vero aspetto. Dopo aver fatto visita al centro di comando della razza aliena, ed aver ricevuto un nuovo messaggio minatorio dove i ribelli eliminano i due Zygon del comando di sicurezza, il gruppo si divide per indagare e far fronte all'emergenza: il Dottore si dirige dove è tenuta prigioniera Osgood per scongiurare lo scoppio della guerra, mentre Kate invece si dirige in una cittadina del New Mexico, Truth or Consequences, più volte nominata nei messaggi minatori degli Zygon. Una volta lì, Kate raccoglie informazioni grazie all'aiuto di una poliziotta, che si rivela essere uno Zygon e apparentemente la uccide. Il Dottore riesce a salvare Osgood e cattura uno Zygon, che porta con sé su di un aereo per l'Inghilterra. Clara scopre che da tempo gli Zygon rapiscono le persone e si sostituiscono a loro, portandoli a delle gallerie sottostanti. Assieme ai soldati della UNIT, Clara si dirige nel sottosuolo per indagare e trova lì dei bozzoli contenenti le persone rapite, tra cui Clara; infatti la ragazza è in realtà il capo dei ribelli Zygon con le fattezze di Clara, Bonny, che aveva attirato lì la UNIT per un'imboscata, in cui i soldati vengono uccisi. Sull'aereo, il Dottore crede che l'Osgood sopravvissuta sia umana, dato che gli Zygon tornano al loro aspetto dopo la morte dell'originale, ma la ragazza smentisce la sua ipotesi, spiegandogli le nuove capacità degli alieni. Osgood spiega al Dottore che lei e la sua controparte incarnavano il concetto di pace tra umani e Zygon, e che lei, a prescindere da cosa sia, sente di appartenere a entrambe le razze, come se fosse un ibrido: ciò preoccupa il Dottore, dato che questo gli fa venire in mente la profezia. All'improvviso, l'aereo presidenziale viene attaccato da Bonny con un lanciamissili. 
 
Luogo: Londra
Data: 2015
Dottore: 12° (Peter Capaldi)
Companion: Clara Oswald (Jenna Louise Coleman), Ashildr "Io" (Maisie Williams)
Nemico: Zygon