Peri Brown

Peri Brown, interratata da Nicola Bryant, era una studente universitaria americana che accidentalmente si unì al Quinto Dottore (Peter Davison) durante la sua visita a Lanzarote. Ella quindi scelse di rimanere con lui per il resto del tempo trascorso in vacanza. Rimase con il Dottore dopo la sua rigenerazione nella Sesta incarnazione (Colin Baker), ma trovò più difficile andare d'accordo con lui a causa del suo personaggio ormai sfacciato e arrogante. 
 
In una vacanza a Lanzarote il 9 maggio 1984, Turlough la salvò dall'annegamento, e successivamente incontrò il Quinto Dottore. Kamelion, controllato dal Maestro, assunse la forma del patrigno di Peri, il professor Howard Foster, e più tardi quello del Maestro stesso. Prese poi il controllo del Tardis per portarla sul pianeta Sarn per incontrare il vero Maestro. Dopo la distruzione di Kamelion e la sconfitta del Maestro, Turlough tornò al suo pianeta natale, Trion, e Peri si unì al Dottore durante i suoi viaggi. 
 
 
Peri sfidò immediatamente la sesta incarnazione per dimostrare che era ancora il Dottore. Quest'ultimo, nonostante si sia stabilizzato fisicamente, ha sofferto di una personalità iniziale e di problemi mentali che lo hanno portato a una paranoia estrema. Al culmine della sua paranoia cercò di strangolare Peri. 
Quando vide il suo riflesso in uno specchio, rimase inorridito dal suo comportamento. Decise così di esiliarsi su Titano III come punizione finché non raggiunse un'umiltà appropriata. 
Su Titano III, incontrò un altro Signore del Tempo, il suo vecchio amico Azmael.
Il Dottore e Peri lavorarono per impedire ai Cybermen di cercare di distruggere la Terra con la cometa di Halley e salvare Mondas, che fu distrutta dal Primo Dottore (William Hartnell).
Peri incontrò anche il Secondo Dottore (Patrick Troughton) e Jamie McCrimmon.